Scacchi e vita: la regola della quattro “C”


Le sessantaquattro caselle bianche e nere di una scacchiera possono insegnarci a essere veri professionisti?
La nostra vita, in fondo, non è molto differente da una partita a scacchi in cui il talento non è sufficiente senza una buona strategia.

Ma quali sono “le mosse giuste” per essere un professionista nella vita?

Secondo Giulio Biino gli scacchi possono aiutarci a scoprirlo con quattro parole fondamentali: cultura, competenza, coerenza e coraggio!

Perché con la “cultura” riempiamo il nostro bagaglio di conoscenza che ci permette di sfidare senza timore qualunque tipologia di avversario. Così facendo cresce la nostra “competenza” grazie alla quale diventiamo professionisti e non improvvisatori. Poi entra in gioco il “coraggio” che a braccetto con la “coerenza” ci smuove dall’immobilismo e ci porta a compiere l’inaspettato.

Nel suo talk, Giulio Biino spiega come ponderare le decisioni da prendere nella vita proprio come farebbe uno scacchista professionista, senza mettere da parte il brivido del rischio. In un delicato equilibrio che fa la differenza tra “giocatori” e “campioni”.

Non resta, dunque, che guardare alla mossa successiva e mettere le basi per raggiungere la vittoria.

Come?

Ovviamente ascoltando le parole di Giulio Biino, Presidente della Fondazione Circolo dei Lettori di Torino, a Ready Player X l’evento di TEDxTorino di febbraio 2020.


Relatore in questo video

L'evento di questo video