Tre domande per: Cristian Campagnaro

Cristian Campagnaro, ospite di TedxTorinoSalon “Alter Eco”, è Professore Associato in Design presso il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino. In questa intervista spiega il suo interesse per i sistemi che producono benessere e valore, il rapporto tra Torino e l’economia circolare e il ruolo che hanno antropologia e design nello sviluppo di questo modello economico alternativo.

Cristian Campagnaro

Q. Quale persona, evento, esperienza rappresenta nella sua vita un turning point nel rapporto con la sostenibilità ambientale e l’economia circolare?

A. Al Prof. Luigi Bistagnino devo molto e devo molto anche a Gunter Pauli: con loro, grazie a loro, nel 2001, fresco di laurea, incominciai a indagare le connessioni nascoste tra cose e persone e a progettare sistemi che producessero benessere e valore, lì dove per altri c’erano solo rifiuti.

Cristian Campagnaro

Q. A che punto siamo, come città metropolitana di Torino, in relazione all’economia circolare?

A. La città metropolitana è in movimento su questo tema, c’è attenzione e ci sono pratiche promettenti. Ma la sfida maggiore, a mio avviso, è riuscire a sviluppare politiche efficaci – in questo le pratiche possono essere una leva – e, di ritorno, fare in modo che queste politiche diventino gesti quotidiani di noi cittadini. Ma non dimentichiamoci che il problema è il cambiamento climatico – che è un problema complesso e universale – e l’economia circolare è solo uno dei possibili approcci a quel problema.

Cristian Campagnaro

Q. Come possono cooperare antropologia e design, secondo l’esperienza del progetto “Abitare il dormitorio”, per incentivare pratiche di economia circolare?

A. Nella mia esperienza, antropologia e design si integrano e si corrispondono nei progetti che prevedono un coinvolgimento del capitale sociale e umano. E, sempre nella mia esperienza, progetti e pratiche di economia circolare non possono prescindere da nuove e innovative forme di attivazione e valorizzazione delle persone e delle comunità. Nel concreto, ogni progetto è diverso, cambiano i contesti, le risorse, i vincoli: per questo sono utili osservazioni approfondite e attente, e capacità di visioni di possibilità. Qui vedo il contributo delle due discipline…

Cristian Campagnaro

TEDxLetter

TEDxLetter

Il modo migliore per non perderti neanche un evento.

Inviti agli eventi in anteprima assoluta e novità sul mondo TEDx, direttamente nella tua casella di posta. Ovviamente, SPAM free.

Ti sei iscritto con successo!